Bandi e Pubblicazioni 2018-2019

PROROGA BANDI FLAG  AL 11 NOVEMBRE 2019 -   AZIONE 1.C INNOVAZIONE E 1.B DIVERSIFICAZIONE     -   P.O. FEAMP 2014/2020 PRIORITÀ 4- ARTT. 63 E 64 REG. UE 508/2014  Strategia di sviluppo locale del Gruppo d’Azione Costiera (FLAG) Marche Sud

per venire incontro alle richieste pervenute dai potenziali partecipanti ai bandi 1.B “INTEGRAZIONE SOCIO-ECONOMICA TERRITORIALE e 1.C INNOVAZIONE, che hanno riscontrato difficoltà al reperimento dei preventivi di spesa di ogni singola voce di bilancio del propri progetti richieste dagli stessi bandi, impedimenti che avrebbero potuto portare ad una rinuncia di alcuni alla presentazione di proposte e sulla scorta delle risultanze dell’attività di Capacity Buliding con il progetto “Un Mare di Idee”, che, tra le varie attività prevede la raccolta delle idee progettuali del territorio e da esse costruire dei bussiness model capaci di rende agevole l’attività di redazione delle proposte dei bandi in oggetto, il Flag Marche Sud con proprio atto ha prorogato i termini di presentazione delle proposte al 11/11/2019. A tal fine di allega la Determinazione Dirigenziale del Comune di San Benedetto del Tronto n. 1258 del 07/10/2019

Le domande devono essere presentate entro le ore 23,59 di 11/11/2019 tramite PEC all’indirizzo protocollo@cert-sbt.it o consegnate a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di San Benedetto del Tronto.

dd-1258_07_10_2019-proroga-bandi-1-b-e-1-c

 

P.O. FEAMP 2014/2020 PRIORITÀ 4- ARTT. 63 E 64 REG. UE 508/2014 Strategia di sviluppo locale del Gruppo d’Azione Costiera (FLAG) Marche Sud

L’intervento 1.c “Innovazione” del Piano di Azione Definitivo del FLAG Marche Sud fa riferimento al seguente obiettivo della Strategia di Sviluppo Locale del FLAG:

Ob.1 – Asset Immateriali: migliorare l’attrattività dell’economia costiera e le prospettive di sviluppo del territorio, per valorizzare, creare occupazione, attrarre i giovani e promuovere l’innovazione,nonché sostenere la diversificazione e l’apprendimento permanente.

Finalità e obiettivi

Il bando, 1C) Innovazione è finalizzato a introdurre e sviluppare progetti di innovazione di prodotto, di processo, organizzativa e di marketing nel settore della pesca e acquacoltura, allo scopo di creare valore aggiunto ed opportunità di sviluppo per la comunità del FLAG.

L’obiettivo è quello di favorire, presso gli operatori del settore ittico, l’introduzione e la diffusione di progetti di innovazione che migliorino l’efficienza e l’efficacia degli operatori, creino nuove opportunità di lavoro ed incrementino il valore aggiunto della produzione locale.

L’importo finanziario complessivamente stanziato per l’intervento è di Euro 100.000,00, interamente destinati ad iniziative condotte da operatori privati: Operatori economici della filiera ittica, Proprietari ed armatori di imbarcazioni da pesca, Pescatori, singoli o associati, e le Associazioni di settore in collaborazione con almeno un organismo scientifico o tecnico riconosciuto dalla Stato Membro o dall’Unione

Sono considerati ammissibili ai contributi previsti dai presenti avvisi gli interventi effettuati all’interno dei Comuni del FLAG Marche Sud: Porto San Giorgio, Pedaso, Cupra Marittima, Grottammare, San Benedetto del Tronto.

Le domande devono essere presentate entro le ore 23,59 di 25/10/2019 tramite PEC all’indirizzo protocollo@cert-sbt.it o consegnate a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di San Benedetto del Tronto.

Allegati

dd-1071_2019

avviso-flag-1c

formulario_richiesta_contributo_1c

formulari_rendicontazione_avviso-1c

 

 

P.O. FEAMP 2014/2020 PRIORITÀ 4- ARTT. 63 E 64 REG. UE 508/2014 Strategia di sviluppo locale del Gruppo d’Azione Costiera (FLAG) Marche Sud

L’intervento 1.b “Integrazione socio-economica territoriale” del Piano di Azione Definitivo del FLAG Marche Sud fa riferimento al seguente obiettivo della Strategia di Sviluppo Locale del FLAG:

Ob.1 – Asset Immateriali: migliorare l’attrattività dell’economia costiera e le prospettive di sviluppo del territorio, per valorizzare, creare occupazione, attrarre i giovani e promuovere l’innovazione, nonché sostenere la diversificazione e l’apprendimento permanente.

Finalità e obiettivi

Il bando, 1.B)l’Integrazione socio-economica territoriale è finalizzato a sostenere la diversificazione delle attività nella pesca e nell’acquacoltura per favorire la pluriattività, ed in particolare progetti di rete e progetti legati al turismo, alla filiera corta, al digitale, alla sostenibilità ambientale.

L’obiettivo dell’intervento è di migliorare la prosperità economica e sociale del territorio del FLAG Marche Sud tramite il sostegno all’integrazione delle attività socio-economiche legate alla pesca con altre attività imprenditoriali (in un’ottica di “fertilizzazione incrociata” tra settori diversi), allo scopo di:

- creare nuove iniziative imprenditoriali nel comparto ittico ovvero in settori collegati ad esso (turismo, servizi, enogastronomia, etc.),

- diversificare l’attività ittica (nuove attività in sostituzione della pesca),

- favorire la pluriattività (nuove attività in aggiunta alla pesca).

L’importo finanziario complessivamente stanziato per l’intervento è di Euro 300.000,00, interamente destinati ad iniziative condotte da operatori privati: Armatori di imbarcazioni da pesca, Operatori economici della filiera ittica (singoli o associati), Proprietari o concessionari di immobili all’interno o nelle vicinanze di aree portuali, luoghi di sbarco e ripari da pesca (solo in forma associata con operatori della filiera ittica), Micro e piccole imprese (singole o associate) operanti nel settore ittico e dei servizi alla filiera della pesca, Startup e PMI innovative (singole o associate) Imprese sociali micro, piccole e medie (solo in associazione con operatori della filiera ittica), Associazioni senza scopo di lucro (solo in associazione con operatori della filiera ittica).

Sono considerati ammissibili ai contributi previsti dai presenti avvisi gli interventi effettuati all’interno dei Comuni del FLAG Marche Sud: Porto San Giorgio, Pedaso, Cupra Marittima, Grottammare, San Benedetto del Tronto.

Le domande devono essere presentate entro le ore 23,59 di 25/10/2019 tramite PEC all’indirizzo protocollo@cert-sbt.it o consegnate a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di San Benedetto del Tronto.

 

Allegati

dd-1070_2019

avviso-flag-1b

formulari_rendicontazione_avviso-1b

formulario_richiesta_contributo_avviso-1b

 

P.O. FEAMP 2014/2020 PRIORITÀ 4- ARTT. 63 E 64 REG. UE 508/2014 Strategia di sviluppo locale del Gruppo d’Azione Costiera (FLAG) Marche Sud  Intervento 2.c  RISORSA URBANA

L’intervento 2.c fa riferimento alla seguente misura del SSL del FLAG Marche Sud:

  • Ob. 2 – Asset Materiali: tutelare e valorizzare le risorse che sono alla base dell’economia del territorio per migliorare e sfruttare il patrimonio ambientale e promuovere il benessere sociale e il patrimonio culturale nelle zone di pesca e acquacoltura
  • AZIONE 2.C: Risorsa Urbana

L’azione consiste nel rafforzare le condizioni di “continuità sostenibile” dell’economia del territorio del FLAG Marche Sud tutelando e valorizzando le risorse che sono alla base dell’economia del territorio, per utilizzare in modo sostenibile il patrimonio ambientale ed urbano del territorio, con particolare riguardo alle aree limitrofe ai porti, ai luoghi di sbarco e di ricovero barche.

Le attività oggetto dell’intervento:

  1. saranno rivolte all’interesse collettivo,
  2. avranno ricadute su una pluralità indistinta di destinatari,

L’importo finanziario complessivamente stanziato per l’intervento è di Euro 100.000,00, interamente destinati ad iniziative condotte da soggetti pubblici.

 

Finalità e obiettivi

Riqualificare gli spazi urbani delle zone di pesca a supporto dell’attrattività dell’area, per renderle maggiormente fruibili per la comunità e per le attività economiche del territorio.

L’azione verrà attuata mediante l’erogazione di contributi a fondo perduto nei confronti di operatori pubblici e privati per la realizzazione di interventi di riqualificazione o recupero di immobili da destinare a servizi comuni per sviluppare l’occupazione, ovvero interventi sull’arredo urbano e sulla ricucitura urbana tra aree portuali e centri abitati.

 Allegati

1-dd_n-_39__22_01_2018

2-avviso-intervento-2-c-risorsa-urbana

3-formulario-richiesta-contributo

4-formulari-rendicontazione

5-ddpf-n-37-del-6-08-2018-graduatoria-e-concessione

6-allegato-a-e-allegato-b-al-decreto-def

 

 

P.O. FEAMP 2014/2020 PRIORITÀ 4-ARTT. 63 E 64 REG. UE 508/2014 Strategia di sviluppo locale del Gruppo d’Azione Cos_era (FLAG) Marche Sud Intervento 2.b RISORSA AMBIENTALE ( BANDO A SPORTELLO )

 

L’azione 2.b fa riferimento alla seguente misura del SSL del FLAG Marche Sud:

Ob. 2 – Asset Materiali: tutelare e valorizzare le risorse che sono alla base dell’economia del territorio per migliorare e sfru:are il patrimonio ambientale e promuovere il benessere sociale e il patrimonio culturale nelle zone di pesca e acquacoltura

 AZIONE 2.b: Risorsa Ambientale

 

L’azione consiste nel rafforzare le condizioni di “continuità sostenibile” dell’economia del territorio del FLAG Marche Sud tutelando e valorizzando le risorse che sono alla base dell’economia del territorio, per utilizzare in modo sostenibile il patrimonio ambientale con particolare riguardo alle aree costiere marine.

Le attività  oggetto dell’intervento:

1. devono essere rivolte all’interesse collettivo

L’importo finanziario complessivamente stanziato per gli interventi di cui al presente avviso è di Euro 50.000,00, destinate ad iniziative condotte da soggetti pubblici

Finalità e obiettivi

Tutelare il patrimonio ambientale e cosero e valorizzarne la fruizione sostenibile, tramite la definizione di strumenti di pianificazione del territorio per la salvaguardia della stru0ura e della funzione degli habitat e la conservazione a lungo termine delle specie, tenendo al contempo in adeguata considerazione i fa0ori socio-economici che insistono in ambito locale.

 

 Allegati

1-dd-303_19_03_2018

2-avviso-2-b-risorsa-ambientale

3-avviso-intervento-2-b-formulario-richiesta-contributo

4-avviso-intervento-2-b-formulari-rendicontazione